Home

Implementazione di un sistema innovativo per monitorare lo stato del mare in scenari di cambiamento climatico

About

Negli ultimi decenni, a causa del cambiamento climatico, anche nel Canale di Sicilia si sono intensificati gli eventi meteo-marini estremi che causano catastrofi, innalzando così il livello di rischio proveniente dal mare. Risulta quindi sempre più importante sviluppare azioni di sistema per ridurre tali livelli di rischio. Attualmente, i dati delle diverse reti di rilevazione dello stato del mare attualmente operative, sia vicino la costa meridionale della Sicilia che nei pressi delle coste di Malta, risultano non esaustivi. Negli ultimi decenni, a causa del cambiamento climatico, anche nel Canale di Sicilia si sono intensificati gli eventi meteo-marini estremi che causano catastrofi, innalzando così il livello di rischio proveniente dal mare. Risulta quindi sempre più importante sviluppare azioni di sistema per ridurre tali livelli di rischio. Attualmente, i dati delle diverse reti di rilevazione dello stato del mare attualmente operative, sia vicino la costa meridionale della Sicilia che nei pressi delle coste di Malta, risultano non esaustivi.

Scopo del progetto è realizzare un’azione di sistema, transfrontaliera, utile a mitigare il rischio costiero. In i-WaveNET sarà implementata una rete di monitoraggio innovativa basata sull’integrazione di diverse tecnologie di misura, quali i radar HF, i sensori sismici, i sensori di livello del mare, le boe ondametriche e le stazioni meteo. La rete di sensori meteo e di sistemi HF-Radar esistente sarà integrata da nuove installazioni in punti strategici. I dati provenienti dall’installazione delle nuove strumentazioni verranno resi omogenei, confrontati ed integrati con le misure meteo-marine in situ, con i modelli dell’ECMWF e con i prodotti COPERNICUS-CMEMS. Tecniche di machine e deep learning consentiranno lo studio del moto ondoso anche tramite il segnale sismico. Un modello spettrale di propagazione dello stato del mare sarà forzato anche dalle misure provenienti dalla rete implementata per fornire informazioni in tempo reale dello stato del mare su griglia regolare e su un dominio più ampio.

Prodotto finale ed operativo del progetto sarà un sistema di supporto alle decisioni (DSS) che consentirà alle parti interessate, attraverso la sovrapposizione di più strati informativi, di prendere decisioni strategiche necessarie alla gestione delle emergenze. Le misure registrate e le loro elaborazioni permetteranno di costituire una banca dati, finalizzata alla mitigazione del rischio proveniente dal mare, disponibile a tutte le parti interessate.

it_ITItalian